Sui Lepini con i bambini: Monte Malaina (1480 m)

monte malaina

In montagna con i bambini: Riccardo Hallgass ci presenta la gita al Monte Malaina nella guida Lazio a piedi.

Il Monte Malaina, seconda elevazione dei Monti Lepini, è facilmente raggiungibile con una breve ma emozionante escursione. Si tratta di una meta di straordinario interesse non solo per l’affascinante panorama sul sottostante Pian della Croce, sul dirimpettaio Monte Gemma e sul Circeo, ma anche e soprattutto per la varietà dell’ambiente in cui ci si muove.

L’itinerario è particolarmente adatto ai bambini che, se ben guidati nell’osservazione dell’ambiente che attraversano, potranno scoprire in un’unica escursione molte delle caratteristiche dei Lepini e, in generale, dell’Appennino. I giovani escursionisti non mancheranno, infatti, di sorprendersi di fronte all’ampio Pian della Croce, crivellato dalle doline, di deliziarsi al fresco dei grossi faggi che incontreranno in cresta e, soprattutto, di rimanere ammaliati e incuriositi dagli occhieggianti ingressi dei due più importanti abissi della zona: l’abisso di Monte Fato, che ben si presta a fantasiosi racconti ispirati al Signore degli Anelli, e l’Ouso di Passo Pratiglio. Si raccomanda, però, di fare la massima attenzione e di non far avvicinare i ragazzi ai pozzi d’ingresso delle grotte.

Scheda tecnica itinerario

Quote da 1100 a 1480 m
Dislivello 380 m
Tempo 1.45 ore in salita; 1 ora in discesa
Difficoltà E
Segnaletica bianco-rossa 718
Periodo consigliato tutto l’anno
Cartografia Monti Lepini, Ed. Il Lupo, CAI Latina, Colleferro, Frosinone
Con i bambini adatta ai bambini dai 5 anni in su

La guida

L’itinerario che da Supino conduce al Monte Malaina completo di foto, mappadescrizione dettagliata la trovi nella guida Lazio a piedi di G. Albrizio, A. Anfossi, F. Ardito, F. Belisario, R. Hallgass.

lazio a piedi