I 3 motivi per scegliere la montagna in autunno: camminare, fotografare, raccogliere

L’autunno in montagna regala agli escursionisti magnifiche emozioni. I colori trasformano ogni particolare in un manto avvolgente di sensazioni calde, tenui, rilassanti.

Immergersi in questa stagione nella natura delle Alpi o degli Appennini significa godere di paesaggi unici da immortalare. Se in più hai la passione della fotografia, allora una gita domenicale o un intero weekend in montagna appagherà la tua voglia di obiettivo!
La possibilità di incontrare stambecchi e camosci, di scoprire le tracce del lupo e dell’orso, e di fotografare radure ricoperte da tappeti di foglie, funghi e castagne è una delle motivazioni fondamentali dell’andar per sentieri. Che soddisfazione tornare a casa con il cestino pieno!

Le Guide Iter e le Trek Map propongono percorsi impegnativi per escursionisti esperti e allenati, ma anche camminate facili per famiglie e principianti che amano andare a piedi alla scoperta della natura e dei luoghi più suggestivi d’Italia. Comode passeggiate, escursioni sui sentieri di montagna o in collina, in riva ai laghi e sulle coste, seguendo itinerari nella natura, in giro per boschi, vallate, borghi medievali, chiese e castelli per conoscere, senza fretta, tutte le ricchezze ambientali e storiche delle regioni italiane.

Buone escursioni!

Foto di Matteo Mazzali