Sulle tracce della Grande Guerra con la ferrata del Monte Paterno

ferrata del monte Paterno

L’emozionante via ferrata del monte Paterno, il sentiero attrezzato intitolato a De Luca-Innerkofler, è descritta nella guida Le 50 vie ferrate più belle delle Dolomiti di Federica Pellegrino e Marco Corriero.

La Grande Guerra e la ferrata del Monte Paterno

Il settore di Lavaredo fu un teatro di guerra secondario rispetto ad altri, ma gli eventi bellici che vi si svolsero ebbero grande eco. In particolare, ha sapore quasi leggendario l’episodio della morte di Sepp Innerkofler sulla vetta del Monte Paterno. A un secolo di distanza, raccogliamo con rispetto quell’inestimabile eredità di spirito di sacrificio e di fratellanza che questo sentiero attrezzato ci svela.

Guida alpina e gestore del rifugio Drei Zinnen-Locatelli, Innerkofler era a capo di una pattuglia di ricognitori austriaca. All’alba del 4 luglio 1915, raggiunta in scalata la vetta del Paterno nel tentativo di cogliere di sorpresa il presidio italiano, Innerkofler fu abbattuto da un masso scagliato dall’alpino Piero De Luca. Nei giorni seguenti la tragedia il suo corpo fu recuperato con difficoltà dagli Alpini italiani che gli diedero un’onorata sepoltura sulla cima del monte.

Sulle orme dei protagonisti di questa vicenda, il Sentiero Attrezzato De Luca-Innerkofler raggiunge la cima del Paterno attraversando le gallerie di guerra delle linee italiane.

È un sentiero con poche difficoltà tecniche e quindi adatto anche ai principianti, che offre un privilegiato belvedere sulle impressionanti pareti Nord delle Tre Cime di Lavaredo. Per tutti è anche l’occasione di ricordare come la guerra non fu che assurdità, morte e sofferenza.

ferrata del monte Paterno

Nota bene: anche se non presenta molte difficoltà, ricordiamo che percorrere una via ferrata è un’attività non esente da rischi. Per evitare una pericolosa caduta si devono rispettare le fondamentali norme di sicurezza. Inoltre è necessario un equipaggiamento consono che includa una specifica attrezzatura e un abbigliamento adeguato.

ferrata del monte Paterno

Un ringraziamento per le foto di questo articolo a Matteo Mazzali.

La guida

Trovi la descrizione dettagliata dell’itinerario completa di mappa e foto nella guida Le 50 vie ferrate più belle delle Dolomiti:

guida Le 50 vie ferrate più belle delle Dolomiti