La Capanna Cervino ai piedi delle Pale di San Martino

Capanna Cervino

La Capanna Cervino, incorniciata dalle Pale di San Martino, è tra i 100 rifugi più belli delle Dolomiti di Stefano Ardito.

Il paragone tra il Cimon della Pala e il Cervino, spesso utilizzato in passato nella promozione turistica delle Pale, è appropriato soprattutto se si osserva la vetta più celebre del massiccio dal rifugio che gli è stato dedicato negli anni Trenta. Frequentata in estate da escursionisti dai gusti tranquilli e da appassionati della mountain-bike, la Capanna Cervino può essere raggiunta d’inverno con gli sci ai piedi dalle piste di Passo Rolle.

Costruita nel 1931 da Alfredo Paluselli, ha ospitato una delle prime scuole di sci delle Dolomiti. Nei dintorni della Capanna Cervino si può raggiungere per una comoda carrareccia la Baita Segantini. Un sentiero più ripido conduce alla vetta del Castellaz, con le sue fortificazioni della Grande Guerra. Strade sterrate e sentieri conducono verso la Malga Juribello e la Val Venegia.

La traversata in direzione di Malga Venegia e di Paneveggio è una delle grandi classiche della mountain-bike sulle Dolomiti; si svolge ai piedi delle muraglie rocciose della Vezzana, del Cimon della Pala, dei Bureloni e del Mulaz, e costituisce d’inverno una facile e spettacolare escursione con gli sci.

Info utili della Capanna Cervino

Quota 2084 metri
Posti letto 18/20
Proprietà e gestione Castellazzo srl – Elena Mich
Apertura dal 20 giugno a fine settembre; da dicembre a Pasqua
Telefono 340.0747643
Mail info@capannacervino.it
Web www.capannacervino.it

Itinerario da Passo Rolle alla Capanna Cervino

Dislivello 140 metri
Tempo 1 ora a/r
Difficoltà T

Passo Rolle si raggiunge da San Martino di Castrozza, da Predazzo o da Falcade. La strada sterrata che sale verso la Capanna Cervino e la Baita Segantini inizia dall’ultimo tornante (1950 m) prima del Passo sul versante di San Martino. C’è un grande posteggio. Si sale a piedi per una strada sterrata, si raggiunge una sella con quadrivio (si può arrivare fin qui anche da Passo Rolle, per un sentiero che inizia di fronte alla cantoniera), e si continua per il nuovo sentiero che sale a destra della strada sterrata. Dove il terreno rimpiana, si raggiunge a sinistra la Capanna Cervino (2082 metri, 0.30 ore).
La discesa richiede lo stesso tempo.

La guida

Scopri gli altri rifugi pubblicati nella guida I 100 rifugi più belli delle Dolomiti 

guida rifugi delle dolomiti