I 50 sentieri più belli della Liguria

di:

 12,00

ISBN 978-88-8177-223-0

Anno 2017

Pagine 128

Formato 16,5 x 21 cm

Data di uscita 6 aprile 2017

Regione in bilico tra la montagna e il mare, la Liguria è celebre per le sue spiagge e quasi sconosciuta ai più per le valli e i monti che pure si alzano a poca distanza dalle coste. Tra i due estremi, una fittissima e antica rete di sentieri, viottoli e vecchie mulattiere offre a chi ama camminare una ricchissima scelta di scenari e di mete.
50 itinerari accompagnano, quindi, l’escursionista alla scoperta di una terra dai mille volti: dalla Val di Magra alle Cinque Terre, dal promontorio di Portofino ai dintorni di Genova, da Portovenere alle impervie valli padane (Trebbia, Scrivia e Aveto). La Liguria di Levante propone lunghe escursioni su sentieri avventurosi così come facili percorsi tra paesi, punti panoramici e santuari, emozionanti passaggi su roccia e piacevoli camminate sulla costa, dove può anche scapparci un bagno ristoratore.
Gli itinerari scelti nella Liguria di Ponente, spaziano dal mare ai 2200 metri delle Alpi Liguri, in uno scenario sempre diverso e sempre sorprendente: le faggete del Gerbone e gli olivi delle colline di Imperia; le valli Arroscia e Tanaro; le colline di Savona e infine gli incredibili sentieri scavati nelle rocce del Pietravecchia.
Poche terre, a prima vista, sono altrettanto conosciute del Ponente ligure. Tra Ventimiglia e la periferia occidentale di Genova, in ogni momento dell’anno, si affollano viaggiatori e turisti provenienti da tutte le parti d’Italia e anche dall’estero. Come tutti i luoghi fin troppo noti e visitati, questa zona offre, però, inaspettate sorprese a chi ha voglia di scoprirle: boschi, torrenti, castelli, grotte fino a paesaggi prettamente alpini.

Il volume è arricchito da fotografie, tracciati e schede tecniche degli itinerari.

Recensioni


Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I 50 sentieri più belli della Liguria”