La Camosciara e le Cascate delle Tre Cannelle e delle Ninfe | PNALM

camosciara

La Camosciara: una bella escursione per iniziare a respirare aria di primavera adatta anche ai bambini. L’itinerario è descritto nella guida Abruzzo a piedi di Giuseppe Albrizio.

Il Parco Nazionale d’Abruzzo nasce ufficialmente nel gennaio 1923: il nucleo originario comprendeva la Camosciara e la Val Fondillo; nel tempo il territorio protetto si è sempre più esteso fino a raggiungere le dimensioni attuali.

La Camosciara, essendo molto nota, è tra le prime mete di chi programma una visita al Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, anche perché la parte iniziale di questa escursione, fino alla Cascata delle Tre Cannelle, è adatta a tutti: escursionisti alle prime esperienze, turisti in vena di brevi passeggiate, famiglie con bambini. Il posto è incantevole e perciò frequentatissimo da centinaia di turisti: per questo motivo può essere difficile incontrare camosci, cervi, caprioli, volpi, scoiattoli, orsi, linci, lupi. Occorre tenere presente che l’ultimo tratto di sentiero fino al Rifugio Belvedere della Liscia presenta dei passaggi esposti, dunque è da evitare con i bambini o se si soffre di vertigini.

Per arrivare sotto l’anfiteatro della Camosciara bisogna lasciare l’auto nel piazzale inferiore e percorrere tre chilometri di strada asfaltata chiusa al traffico. Per evitare il tragitto a piedi ci sono a disposizione (a pagamento) un trenino, i cavalli di un maneggio, una carrozza con cavalli e mountain bike. Io consiglio di andare a piedi, soprattutto per godere con maggior serenità e consapevolezza dei luoghi. Lungo l’itinerario, infatti, possiamo soffermarci per leggere i pannelli che illustrano la flora e la fauna che popola questa area. In piena stagione l’atmosfera è da luna park: ci sono aree picnic, bar, negozi di souvenir. Se si cerca tranquillità, si consiglia di programmare l’escursione in giorni infrasettimanali.

Scheda tecnica itinerario per la Camosciara

Quote da 1020 a 1437 m
Dislivello 650 m; 160 m fino alla Cascata delle Ninfe
Sviluppo 11 km; 7 km fino alla Cascata delle Ninfe
Tempo 3.45 ore
Difficoltà E; T/E fino alla Cascata Tre Cannelle
Segnaletica bianco-rossa G1, SI (Sentiero Italia), G5, G6
Periodo da aprile a ottobre
Cartografia Parco d’Abruzzo, foglio Sud 1 e 2, Iter Edizioni
Con i bambini adatto ai bambini dai 7 anni in su fino alla Cascata delle Ninfe; con i passeggini si arriva fino al piazzale superiore (1100 m)

La guida

L’itinerario completo di descrizione dettagliata, foto, mappa e traccia GPX la trovi nella guida Abruzzo a piedi di Giuseppe Albrizio.

guida escursioni in abruzzo